archivio rss

Articoli correlati

romanzo-famigliare 12 gennaio 2018

Romanzo Famigliare

In questi giorno ho avuto il piacere d’intercettare in TV una serie televisiva che...

ATTENZIONE! 7 agosto 2017

GENITORI IN AZIONE – Ciclo di incontri per l’infanzia

ATTENZIONE! A partire da Ottobre 2017 la Psicologa e Psicoterapeuta Chiara Falchetti e la...

archivio rss

ci occupiamo di...

In questa sezione troverete solo alcuni dei servizi che lo Studio Con. Te. è in grado di offrire ai suoi utenti e alle sue utenti.

Per qualsiasi informazione o necessità, non indugiate a mettervi in contatto con lo Staff dello Studio, la vostra richiesta sarà trattata con la massima professionalità, tempestività, riservatezza e attenzione.

archivio rss

sempre Con.Te.

romanzo-famigliare 12 gennaio 2018

Romanzo Famigliare

In questi giorno ho avuto il piacere d’intercettare in TV una serie televisiva che...

14 luglio 2014

Che rabbia!

che rabbia

Nel di tutti i giorni mi capita di incontrare arrabbiati, scontrosi, definiti oppositori.

La gestione delle nei bambini molto piccoli non è cosa facile. Non lo è per noi grandi spesso!! La non è emozione facile da gestire, ma la consapevolezza di essa da parte dei bambini più aiutarli a utilizzare in modo adattivo l’energia che vi è associata.

Educare alle emozioni è un “lavoro” che è spesso richiesto ai che operano nei contesti sociali, educativi.

È un “lavoro” che però potrebbero svolgere anche i stessi.

Leggendo libri e libri, mi sono imbattuta in “Che rabbia!!”, un libricino illustrato, immediato, facile da leggere e possibile strumento di condivisione tra bambini (anche molto piccoli) e adulti.

È la storia di Roberto, un bambino che un giorno rientra a casa nervoso, diviene scontroso con la mamma e getta le sue scarpe infangate in aria. La mamma lo manda allora in camera sua.

Il piccolo Roberto, nella sua cameretta, comincia a sentirsi crescere dentro qualcosa..sale, sale, sale..è la rabbia! Viene fuori come un grande mostro rosso. Questo mostro mette a soqquadro la cameretta di Roberto, che ben presto capisce che non è simpatico avere a che fare con questo essere.

Roberto riesce poi a ritrovare la calma, riparando i danni che ha fatto il mostro rosso. Il mostro pian piano diventa sempre più piccolo e il bambino riesce a richiuderlo in una scatolina.

Dopo aver letto la storia, possono essere gli adulti a proporre piccole attività ed esperienze ai bambini per poter “giocare” con la rabbia.

 

Dott. ssa Chiara Falchetti

 

RICHIESTA INFORMAZIONI

nome *

cognome *

email *

telefono

messaggio *

Accetto - tutela della privacy

Ai sensi dell'art. 13 del D.Lgs. 196/03, la compilazione del modulo costituisce esplicita autorizzazione e consenso alla detenzione e al trattamento dei dati personali, come disposto dal Codice in materia di dati personali. La informiamo inoltre che, relativamente ai dati forniti, potrà esercitare i diritti previsti dall"art. 7 del D.Lgs. 196/03.

i nostri recapiti

contatti telefonici

perchè contattarci

Se avete bisogno di maggiori informazioni in merito ai nostri servizi o ai contenuti pubblicati, se avete perplessità, se pensate che potremmo aiutarvi in qualche modo ma non avete idea di quale possa essere il servizio che potrebbe essere più adatto al caso vostro, potete contattare lo staff di Con.Te. alla mail scrivi@studiocon-te.it. Vi risponderemo entro 48 h.

In alternativa, potete contattare il singolo professionista sia via mail che telefonicamente.

continua Dunja Dibiagio – Con.Te.

Dunja Di Biagio
Psicologa, Psicoterapeuta

338.9251643
continua chiara falchetti – 2

Chiara Falchetti
Psicologa, Psicoterapeuta

347.1267846
continua foto DJP

Jacopo Piampiani
Psicologo, Psicoterapeuta, Mediatore familiare

335.7470438
continua Moira

Moira Picchi
Psicologa, Psicoterapeuta

393.5328204

via Alessandro Pieroni 27
57123, Livorno