archivio rss

Articoli correlati

#PrimaDellaViolenza 5 ottobre 2016

#PRIMADELLAVIOLENZA: LIVORNO 15/10/2016 – GIORNATA TOSCANA DEGLI UOMINI CONTRO LA VIOLENZA DI GENERE

#PRIMADELLAVIOLENZA: LIVORNO 15/10/2016  GIORNATA TOSCANA DEGLI UOMINI CONTRO LA VIOLENZA DI GENERE  COMUNICATO STAMPA...

Attenzone! 5 maggio 2016

Quando rivolgersi al logopedista?

Non è mai “troppo” tardi ma neanche “troppo” presto Lo sviluppo tipico del linguaggio...

archivio rss

ci occupiamo di...

In questa sezione troverete solo alcuni dei servizi che lo Studio Con. Te. è in grado di offrire ai suoi utenti e alle sue utenti.

Per qualsiasi informazione o necessità, non indugiate a mettervi in contatto con lo Staff dello Studio, la vostra richiesta sarà trattata con la massima professionalità, tempestività, riservatezza e attenzione.

archivio rss

ti consigliamo

ATTENZIONE! 7 agosto 2017

GENITORI IN AZIONE – Ciclo di incontri per l’infanzia

ATTENZIONE! A partire da Ottobre 2017 la Psicologa e Psicoterapeuta Chiara Falchetti e la...

6 aprile 2013

Relazioni autistiche

Sguardi

Quest’articolo vuole differenziarsi un po’ dai consueti articoli più “tecnici”.

Parlare di autismo a livello tecnico lo si può fare in mille modi e online o in libreria si trovano tantissime informazioni, dalla alle più efficaci, fino al mare magnum di teorie nate intorno al tema.

Ma vorrei scrivere di autismo e relazione. Da qui il titolo un po’ provocatorio…

Che può sembrare un ossimoro per i luoghi comuni che girano intorno all’autismo… Ma chi conosce davvero l’autismo, chi conosce bambini o o autistici sa che un ossimoro non è.

Personalmente nel mio percorso professionale ho avuto la fortuna di conoscere , prenderli in carico e starci in relazione: sì, perché è questo che fa la differenza in un rapporto di qualsiasi tipo, stare in relazione oppure no.

Stare in relazione significa permettere che mi possa “nutrire” dell’altro, che possa sentirmi sufficientemente sicuro di affidarmi all’altro, che possa dire ciò che penso perché l’altro, anche se non d’accordo, me lo dirà e c’è uno spazio per parlarne.

La relazione è cosa alquanto complessa: parole, sguardi, abbracci, schiene voltate, sorrisi… Tutto questo è comunicazione. Come ci ha insegnato, “”. Se però ci limitiamo a pensare che non c’è comunicazione bensì solo chiusura relazionale… Beh, difficile andare oltre! E’ partendo dai dettagli (proprio come funziona la !) che si può iniziare a capire come poter comunicare, non limitandosi a letture superficiali.

In questi anni di relazione con questi bambini ho avuto modo di scoprire un tesoro, ognuno di loro ha avuto (e ha) da insegnarmi qualcosa, basta solo non limitarsi a vedere sguardi sfuggenti o modalità di gioco particolari piuttosto che … Essere autistico è tanto altro, ma sta a noi prendere per mano quel bambino/ragazzo ed aiutarlo nell’andare oltre… L’immagine che ho è un po’ quella di un fiore che deve sbocciare, ti chiedi se mai lo farà o se il ghiaccio dell’inverno lo gelerà, ma poi ti rendi conto che quel bocciolo comincia ad aprirsi, sempre di più… E quando è aperto cerca il sole incessantemente, si nutre di sole e non vuole farne a meno.

Non voglio dilungarmi oltre, credo che il video seguente sia molto più eloquente di altre mille mie parole. ci fa un regalo immenso (per chi fosse interessato consiglio la visione del film che è segnalato nella sezione “ti consigliamo”: http://www.studiocon-te.it/temple-grandin-una-donna-straordinaria/), che è quello di “spiegarci” il modo di vedere, sentire e pensare di una autistica. E, improvvisamente, tutto ci appare meno “strano”…

Dott.ssa Moira Picchi

http://video-subtitle.tedcdn.com/talk/podcast/2010/None/TempleGrandin_2010-480p-it.mp4

 

 

RICHIESTA INFORMAZIONI

nome *

cognome *

email *

telefono

messaggio *

Accetto - tutela della privacy

Ai sensi dell'art. 13 del D.Lgs. 196/03, la compilazione del modulo costituisce esplicita autorizzazione e consenso alla detenzione e al trattamento dei dati personali, come disposto dal Codice in materia di dati personali. La informiamo inoltre che, relativamente ai dati forniti, potrà esercitare i diritti previsti dall"art. 7 del D.Lgs. 196/03.

i nostri recapiti

contatti telefonici

perchè contattarci

Se avete bisogno di maggiori informazioni in merito ai nostri servizi o ai contenuti pubblicati, se avete perplessità, se pensate che potremmo aiutarvi in qualche modo ma non avete idea di quale possa essere il servizio che potrebbe essere più adatto al caso vostro, potete contattare lo staff di Con.Te. alla mail scrivi@studiocon-te.it. Vi risponderemo entro 48 h.

In alternativa, potete contattare il singolo professionista sia via mail che telefonicamente.

continua Dunja Dibiagio – Con.Te.

Dunja Di Biagio
Psicologa, Psicoterapeuta

338.9251643
continua chiara falchetti – 2

Chiara Falchetti
Psicologa, Psicoterapeuta

347.1267846
continua foto DJP

Jacopo Piampiani
Psicologo, Psicoterapeuta, Mediatore familiare

335.7470438
continua Moira

Moira Picchi
Psicologa, Psicoterapeuta

393.5328204

via Alessandro Pieroni 27
57123, Livorno